Cos’è l’Affiliation marketing?

2020-02-03
Cos’è l’Affiliation marketing?

L'Affiliate marketing è una tecnica di marketing sempre più popolare al fine di migliorare le vendite e generare un fatturato online significativo. Si tratta di una tecnica molto vantaggiosa sia per i marchi che per gli affiliate marketer, e che nel corso degli ha dato talmente i suoi frutti che… anche il settore dell’iGaming ha finito con l’esserne pienamente e direttamente coinvolto. Non ci credi?

Secondo quanto rivelavano le ultime statistiche di BigCommerce, ad esempio, il marketing di affiliation è sfruttato dall'81% dei marchi e dall'84% degli editor, con quote peraltro sempre più in crescita. Ancora, viene stimato un incremento del 10% della spesa per l'affiliate marketing in alcuni dei mercati più appetibili e, negli soli Stati Uniti, si stimano per il 2020 ben 6,8 miliardi di dollari di investimenti nel comparto.

Ancora, nel 2018 i costi legati al content marketing hanno generato tre volte i lead dei metodi tradizionali, e il 16% di tutti gli ordini effettuati online è già oggi attribuibile all'impatto del marketing di affiliazione.

Insomma, grandi numeri che, probabilmente, ti hanno incuriosito. Ora che abbiamo la tua attenzione, cerchiamo di saperne di più!

Cos'è l'Affiliate Marketing?

Possiamo definire l'Affiliate marketing come quel processo con cui un affiliato può guadagnare una commissione per la vendita di un prodotto o di un servizio da una persona o azienda, a un’altra persona o azienda.

Quel che fa l'affiliato è, in estrema sintesi, ricercare un prodotto o un servizio che gli piace e gli appassiona, promuoverlo, e ricavare una parte del profitto di ogni vendita che effettua. Le vendite vengono tracciate tramite un link di affiliazione che garantisce la piena trasparenza degli accordi tra le parti.

Come funziona l’Affiliate marketing?

I protagonisti di ogni transazione di Affiliate marketing sono tre:

  1. il venditore o creatori di prodotti e servizi;
  2. l'affiliato o l'inserzionista;
  3. il consumatore.

Approfondiamo il complesso rapporto che queste tre parti riescono ad allacciare, per potersi garantirer il successo dell'affiliate marketing.

Il venditore o creatore del prodotto / servizio

Il venditore, sia esso un imprenditore individuale o una grande impresa, è colui che vuole commercializzare un determinato prodotto o servizio. L’oggetto da commercializzare può essere un oggetto fisico o un servizio. È colui che è titolare del brand, e che con l’affiliation marketing non ha bisogno di essere attivamente coinvolto nel marketing, considerato che può poggiare le proprie leve “promozionali” – indirette sulle attività svolte dall’inserzionista.

L'affiliato o l’inserzionista

L’affiliato / inserzionista, chiamato anche “editore”, è un individuo o un'azienda che commercializza il prodotto del venditore in modo attraente per i potenziali consumatori. In altre parole, l'affiliato promuove il prodotto / servizio per convincere i consumatori del suo valore o dei suoi benefici, e per convincerli ad acquistarlo.

Se il consumatore finale acquista il prodotto, l'affiliato riceve una parte dei ricavi realizzati, sulla base delle intese raggiunte con il venditore.

Gli affiliati hanno spesso un pubblico molto specifico verso cui commercializzano il prodotto, generalmente aderendo agli interessi di tale pubblico. Questo contribuisce a creare una nicchia definita, tale da aiutare l'affiliato ad attrarre i consumatori che avranno più probabilità di agire sulla promozione.

Il consumatore

Che il consumatore lo sappia o meno, i suoi acquisti sono le locomotive dell'affiliate marketing. Di fatti, come dovrebbe essere intuibile a questo punto, quando i consumatori acquistano il prodotto, il venditore e l'affiliato si divideranno i profitti.

A volte l'affiliato sceglie di essere “sincero” e trasparente con il consumatore rivelando che sta ricevendo una commissione per le vendite che effettua. Altre volte invece il consumatore può essere completamente ignaro dell'infrastruttura di affiliation marketing dietro il suo acquisto.

In ogni caso, raramente pagherà di più per il prodotto acquistato attraverso l'affiliate marketing; la quota di profitto dell'affiliato è infatti inclusa nel prezzo di vendita al dettaglio. Il consumatore completerà il processo di acquisto e riceverà il prodotto come di consueto, senza essere influenzato dal sistema di affiliation marketing, di cui però è parte significativa.

Come vengono pagati gli affiliati?

Insomma, da quanto sopra dovresti aver compreso che se diventi affiliato puoi fare un sacco di soldi! Ma come vengono pagati gli affiliati?

Andando con ordine… la risposta è piuttosto complicata. Non sempre il consumatore ha infatti bisogno di acquistare il prodotto perché l'affiliato riceva una commissione. A seconda del programma, il contributo dell'affiliato alle vendite del venditore sarà misurato in modo diverso. Insomma, l'affiliato può essere pagato in vari modi e, di seguito, cercheremo di scoprire quali.

Pagamento per vendita

Questa è la struttura standard di marketing di affiliazione. In questo programma, infatti, il venditore paga all'affiliato una percentuale del prezzo di vendita del prodotto / servizio dopo che il consumatore lo ha acquistato come risultato delle strategie di marketing dell'affiliato. In altre parole, l'affiliato deve effettivamente convincere il compratore ad acquistare il prodotto prima di essere ricompensato.

Pagamento per lead

Un sistema più complesso nell’affiliation marketing è quello del pay per lead, che compensa l'affiliato in base alla conversione dei lead. L'affiliato deve convincere il consumatore a visitare il sito web del commerciante e completare l'azione desiderata - sia che si tratti di compilare un modulo di contatto, di iscriversi ad una prova di un servizio, ad una newsletter e così via.

Pagamento per Click

Questo programma si concentra sull'incentivazione dell'affiliato a reindirizzare i consumatori dalla propria piattaforma di marketing al sito web del venditore. Ciò significa che l'affiliato deve coinvolgere il consumatore nella misura in cui sarà sufficiente che si sposti dal sito dell'affiliato al sito del produttore / commerciante. L'affiliato viene dunque pagato in base all'aumento del traffico web.

Perché diventare un affiliato?

A questo punto, probabilmente, ti stai anche domandando quali siano i motivi per diventare un affiliate marketer. Anche in questo caso, abbiamo voluto suddividere le principali ragioni nei seguenti punti, sperando che possano contribuire a generare un quadro più coerente dell’attuale panorama.

Reddito passivo

Mentre qualsiasi lavoro "regolare" richiede di essere partecipato in maniera attiva permetterti di fare soldi, in realtà il marketing di affiliazione ti offre la straordinaria opportunità di generare soldi mentre… non fai nulla!

Investendo una quantità iniziale di tempo in una campagna di affiliation marketing, dunque, potrai vedere un rendimento continuo generato nei giorni e nelle settimane successive. Dunque, riceverai i soldi per il tuo lavoro anche molto tempo dopo averlo finito! E anche quando non sei davanti al computer, le tue capacità di marketing ti faranno comunque guadagnare un flusso di reddito costante.

Nessuna assistenza clienti

I singoli venditori e le aziende che offrono prodotti o servizi devono trattare con i loro consumatori e assicurarsi che siano soddisfatti di ciò che hanno acquistato. Grazie alla struttura dell’affiliation marketing non dovrai mai preoccuparti dell'assistenza clienti o della soddisfazione dei clienti. Il lavoro dell’affiliato è infatti solo quello di collegare il venditore con il consumatore.

Lavoro da casa

Se sei una persona che odia andare in ufficio, il marketing di affiliazione è quel che fa per te. Sarai infatti in grado di lanciare campagne e di ricevere entrate dai prodotti che i venditori hanno predisposto, mentre lavori comodamente da casa tua. E’ un lavoro che puoi fare senza mai uscire di casa, migliorando l’equilibrio tra tempo professionale e personale.

Convenienza

La maggior parte delle attività di impresa richiede costi di avvio che spesso scoraggiano chi non ha mezzi propri, e la necessità di generare un flusso di cassa che possa finanziare i propri progetti di sviluppo dei nuovi prodotti, i contributi previdenziali, e così via. Ebbene, il marketing di affiliazione può essere realizzato a basso, bassissimo costo. Il che significa che, in altri termini, puoi iniziare rapidamente e senza troppi problemi! Non ci sono spese per il programma di affiliazione di cui dovrai preoccuparti, e non devi nemmeno pensare a quale prodotto creare, perché il lavoro “sporco” è effettuato a monte. Non male, no?

Flessibilità

Dal momento che stai essenzialmente diventando un freelance, riuscirai a ottenere la massima indipendenza nel fissare i tuoi obiettivi, nel gestire il tuo percorso di crescita, nello scegliere i prodotti e i servizi ti interessano e persino nel determinare i tuoi orari di lavoro. Questa straordinaria flessibilità ti permetterà di concentrarti solo su campagne semplici e dirette.

Compensi sulle performance

Nella maggior parte dei lavori riceverai uno stipendio sostanzialmente fisso, indipendentemente dal livello di prestazioni che riesci a generare. L'Affiliate marketing si basa invece esclusivamente sulle tue prestazioni. In altri termini, otterrai da esso… ciò che sei riuscito a generare per il bilancio del venditore, senza necessarie relazioni con il numero di ore che hai impiegato o altri parametri che spesso vengono invece presi in considerazioni per il lavoro dipendente.

Strumenti per l’affiliation marketing: i canali che puoi usare

La maggior parte degli affiliati utilizza più canali di comunicazione per garantire che il loro pubblico sia costantemente raggiungibile e, dunque, maggiormente ricettivo per l'acquisto dei prodotti o dei servizi che si vuole promuovere. Tuttavia, non tutti gli affiliati pubblicizzano i prodotti / servizi allo stesso modo. Di seguito, alcuni dei più noti canali di marketing che puoi usare, con una breve descrizione.

Influencer marketing

Un influencer è un individuo che detiene il potere di influenzare le decisioni di acquisto di una nicchia di popolazione più o meno definita / ampia. Questa persona è dunque in una posizione di privilegio per beneficiare del marketing di affiliazione, considerato che vanta già un seguito notevole, e che per lui sarà molto più facile per lui indirizzare i propri follower verso i prodotti / servizi del venditore attraverso i post sui social media, i blog e altre interazioni con i loro seguaci. Gli influencer ricevono poi una parte dei profitti che hanno contribuito a creare.

Blogging

Con la capacità di classificarsi organicamente nelle query dei motori di ricerca, i blog possono diventare uno strumento eccellente per aumentare le conversioni di un venditore. Il blogger può ad esempio provare in prima persona il prodotto o il servizio che vuole promuovere, e poi scrivere una recensione completa che condivide il brand in modo convincente, riportando il traffico al sito del venditore. Il blogger viene dunque “premiato” per la sua influenza nel diffondere il valore del prodotto, contribuendo a migliorare le vendite del venditore.

Micrositi per la ricerca focalizzata

Lo sviluppo e la monetizzazione dei micrositi dedicati a uno specifico tema, è in grado di raccogliere una notevole quantità di attenzione da parte di una nicchia definita. Offrendo contenuti più mirati e rilevanti ad un pubblico specifico, i micrositi possono infatti condurre ad un aumento delle conversioni grazie alla loro semplice e diretta call-to-action.

Email marketing

Nonostante le sue origini non certo recenti, l'email marketing è ancora una valida fonte di reddito per il marketing di affiliazione. Alcuni affiliati hanno infatti delle corpose liste di email che possono utilizzare per promuovere i prodotti / servizi del venditore. Altri possono invece sfruttare le newsletter via email che includono collegamenti ipertestuali ai prodotti / servizi, ottenendo una commissione dopo che il consumatore ha acquistato il prodotto / servizio.

Un altro metodo è che l'affiliato costruisca una lista di email nel tempo, utilizzando specifiche campagne per raccogliere gli indirizzi di posta elettronica degli utenti, e inviando quindi email riguardanti i prodotti o i servizi che intendono promuovere.

Siti web di grandi media

Progettati per generare una rilevante quantità di traffico in ogni momento, questi siti si concentrano sulla costruzione di un pubblico di milioni di persone. Tali siti possono dunque promuovere i prodotti al loro pubblico di massa attraverso l'uso di banner e link contestuali di affiliation marketing. Questo metodo offre un'esposizione superiore e migliora i tassi di conversione, con il risultato di un reddito di prim'ordine sia per il venditore che per l'affiliato.

Come puoi diventare un affiliate marketer di successo

Ma come diventare un affiliate marketer di successo? Sicuramente, un buon punto di partenza è quello di applicare i seguenti punti:

Sviluppa un rapporto sincero con il tuo pubblico

All'inizio della tua carriera di affiliate marketing, quel che dovresti fare è coltivare con il tuo pubblico un rapporto sincero e trasparente, su interessi molto specifici. Questo ti permetterà di adattare le tue campagne di affiliation marketing a quella nicchia, aumentando le probabilità di conversione. Ergendoti come esperto in un'area particolare, piuttosto che di argomenti troppo ampi e generici, sarai in grado di allacciare un rapporto più forte e fidelizzante con quelle persone che saranno più propense ad acquistare il prodotto.

Crea un progetto personale

Non c'è certamente una carenza di prodotti / servizi che potresti essere in grado di promuovere! Anzi, è lecito che nel prossimo futuro, complice la continua esplosione dell’affiliate marketing, avrai la possibilità di scegliere i prodotti / servizi in cui credi veramente e personalmente con maggiore facilità. Quindi, assicurati che le tue campagne di marketing siano incentrate su ciò che ha un vero valore per te e per i consumatori. In questo modo riuscirai a ottenere un tasso di conversione più ampio, stabilendo allo stesso tempo una maggiore affidabilità del tuo brand personale.

Dovrai altresì diventare un po’ più esperto nell'email outreach e lavorare con altri blogger e influencer. Gli strumenti online che puoi usare, anche gratuitamente, non dovrebbero certamente mancarti, e noi dedicheremo a questo specifico argomento un approfondimento separato, che pubblicheremo su queste pagine a breve.

Recensisci prodotti e servizi

Concentrati sulla recensione di prodotti e di servizi che rientrano nella tua nicchia di riferimento. Poi, sfruttando il rapporto che hai creato con il tuo pubblico e la tua posizione di esperto nel settore, comunica ai tuoi lettori in modo chiaro e diretto perché trarrebbero vantaggio dall'acquisto del prodotto o del servizio che stai promuovendo. Quasi tutto ciò che viene venduto online può essere recensito se esiste un programma di affiliazione! Puoi dunque non solo recensire prodotti fisici, quanto anche software digitali o, come nel nostro caso, piattaforme di gioco e servizi di iGaming. Una tecnica molto utile è quella di confrontare il prodotto / servizio con altri della stessa categoria. La cosa più importante è assicurarsi di generare contenuti dettagliati e articolati per migliorare le conversioni.

Utilizza diverse fonti

Invece di concentrarti solo su una campagna di email marketing, dedica anche del tempo a fare soldi con un blog, a raggiungere il tuo pubblico sui social media e persino a cercare promozioni cross-channel. Prova una varietà di strategie di marketing per vedere a quale il tuo pubblico reagisce meglio e più frequentemente. Fai un uso frequente di questa tecnica e siamo certi che riuscirai a trarre importanti benefici.

Scegli le tue campagne con cura

Non importa quanto siano straordinariamente affidabili le tue capacità di marketing: farai sicuramente meno soldi di quanto dovresti se punti su un servizio scadente rispetto a uno di valore. Dunque, prenditi il giusto tempo per poter studiare le caratteristiche del servizio prima di promuoverlo. Per tua fortuna, su Top Affiliation abbiamo pensato anche a questo, condividendo con te solo i servizi di affiliate marketing al top di mercato!

Rimani aggiornato sulle migliori tendenze di mercato

Nell'ambito del marketing di affiliazione c’è una fortissima concorrenza e tutto quello che dovresti fare è cercare di stare al passo con le nuove tendenze per rimanere sempre più competitivi. Inoltre, così facendo riuscirai probabilmente a beneficiare di alcune nuove tecniche di marketing che vengono costantemente finalizzate. Assicurati dunque di non perdere nemmeno uno degli aggiornamenti che abbiamo il piacere di pubblicare su queste pagine, e siamo certi che i tuoi tassi di conversione, e quindi le tue entrate, ne trarranno giovamento!